A MODUGNO UNA GRANDE FESTA DI SOLIDARIETÀ PER IL PICCOLO PAOLO

A MODUGNO UNA GRANDE FESTA DI SOLIDARIETÀ PER IL PICCOLO PAOLO

Comici, cantanti, associazioni per una raccolta fondi

COMUNICATO STAMPA EVENTO: “UN SORRISO PER PAOLO”
Una grande festa per la solidarietà si svolgerà al “Cisternone”, in piazza Garibaldi, a Modugno.
Ad organizzarla l’associazione di clowntherapy “Vivere a colori – OdV”, con l’aiuto e la collaborazione di ben 12 realtà del territorio (“Freedom”, Officina dei Tempi”, “Radici Modugnesi”, “Aps Agrimagia”, “Associazione culturale SettantaZeroVentisei”, “N.O.G.E.Z. – OdV”, “Piazza Pubblica”, “Cardo Possibile”, “Associazione Parchinson Puglia – O.d.V”, “Gruppo donatori Fratres Modugno”, “Alchimisti Novi”, “Lions Clubs”, “Tersicore”, “Asd Pineta Basket Modugno”, “Asd La Pietra”, che realizzerà una staffetta di solidarietà).
Si sono unite, nel nome della beneficenza, in una raccolta fondi per aiutare la famiglia del piccolo Paolo. Un bambino molto speciale che, a solo un mese di vita, ha scoperto di avere una malattia rara di nome Sma di tipo uno.
L’unica possibilità di poter garantire al piccolo Paolo una vita come tutti i bambini meriterebbero è l’acquisto di un farmaco, “Zolgensma”, somministrabile solo in America.
Per questo motivo, per aiutare la famiglia a sostenere il costo della medicina e del viaggio, ben 2milioni di dollari, mercoledì 28 luglio alle 20.30, si svolgerà una serata di varietà.
Hanno risposto alla chiamata alla solidarietà artisti di spessore, conosciuti nel panorama artistico pugliese, come Nicola Pignataro, Lia Cellamare, Daniele Condotta, Nicola Caldarulo, che allieteranno la serata con gag e battute.
Ci saranno anche due cantanti trasformisti come Giuliano Ciliberti e Gianni Lorusso.
Durante la serata verranno presentate anche testimonianze di due sopravvissuti che, grazie proprio alla solidarietà e alla tenacia, possono dire di aver avuto la meglio sulla malattia: Melissa Nigri, una bambina che, come Paolo, è affetta da Sma, e il Colonnello del Ruolo d’Onore Carlo Calcagni, distrutto dall’uranio, 300 pastiglie al giorno e la sua forza d’acciaio.
L’evento, patrocinato dal Comune di Modugno, sarà su prenotazione, con un massino di 150 persone presenti.
Per prenotarsi sarà necessario mandare una mail all’indirizzo: HYPERLINK “mailto:modugnomille@comune.modugno.ba.it” modugnomille@comune.modugno.ba.it, fino ad esaurimento posti.
La serata sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di “Cardo News”, media partner della serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.