GIULIANO LOGOS, POETA MODUGNESE, VINCE LA XV COPPA DEL MONDO DI POESIA PERFORMATIVA DI PARIGI

GIULIANO LOGOS, POETA MODUGNESE, VINCE LA XV COPPA DEL MONDO DI POESIA PERFORMATIVA DI PARIGI

Sempre in testa in tutti i turni con le performance “Quattrocento anni”, “Tempoflex” e “Oltre”

Giuliano Logos, alias Giuliano De Santis, è il campione mondiale di poesia performativa, vincitore assoluto del Poetry Slam 2021. Il 27enne poeta modugnese ha sbaragliato tutti rimanendo sempre in testa nelle tre competizioni che l’hanno visto protagonista. Alla gara hanno partecipato 30 nazioni, in finale l’Italia, con giuliano rappresentante, ha dovuto scontrarsi contro 6 nazioni: Inghilterra, Costa D’Avorio, Scozia, Russia e Marocco.

A convincere il pubblico sono state le sue tre poesie “Quattrocento anni”, “Tempoflex” e “Oltre”, piccoli gioielli poetici ma dalla grande forza ed espressività che solo un poeta moderno come Giuliano sa imprimere. Giocando con le parole, mischiandole con la musicalità del rap, ha saputo trattare temi di grande attualità come il processo di degradazione della plastica, il rapporto con il tempo, sempre più veloce, fluido e inconsistente ai giorni d’oggi, e una riflessione ampia su come si vive la vita sempre alla ricerca di qualcosa di “oltre”, dimenticandoci spesso di gustare le gioie che ogni giorno ci vengono concesse. La giuria non ha avuto dubbi su chi sarebbe stato il vincitore della competizione quest’anno, lasciandosi affascinare dal lavoro di Giuliano Logos, nonostante spesso la traduzione possa far perdere qualcosa nella trasposizione. Ancora incredulo, il nostro poeta modugnese si è detto felicissimo di questa vittoria.

“Ho avuto tantissima vicinanza dalla scena italiana – racconta – ho sentito molto calore e sostegno. È stata davvero una grande soddisfazione ed emozione vedere che i messaggi che volevo passassero sono stati così tanto apprezzati”.

Ma l’orgoglio più grande per Giuliano è stato poter vivere questa esperienza di confronto dove si è respirato, vissuto e parlato di poesia con artisti provenienti da tutto il mondo. Membro cofondatore  del collettivo poetico pugliese SlammalS e del collettivo romano di artisti WOW – Incendi Spontanei, che dal 2018 promuove la divulgazione culturale nella Capitale e in tutta Italia, si è sempre dedicato alla realizzazione di eventi legati all’arte performativa, incentrati sul coinvolgimento del pubblico, sull’internazionalizzazione della poesia performativa e sulla diffusione di Pratiche di Vita Sostenibile attraverso l’arte, in collaborazione con Istituti Internazionali di Cultura, Ambasciate, Università e realtà di promozione del territorio locali e nazionali.

“Questa vittoria mi spingerà ancora di più ad impegnarmi nella missione di poter far rinascere e diffondere la poesia tra i giovani – afferma – e lo farò sempre con maggiore impegno e dedizione”.

(Per approfondimenti clicca qui UN MODUGNESE RAPPRESENTA L’ITALIA ALLA XV COPPA DEL MONDO DI POESIA PERFORMATIVA DI PARIGI – (cardonews.it)

(Guarda il video della proclamazione della vittoria)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.