ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DELLA QUADRERIA DEL PURGATORIO

ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DELLA QUADRERIA DEL PURGATORIO

Un incontro all’Ateneo di Bari, oggi alle 17

Un tesoro nascosto tutto da scoprire quello della quadreria della chiesa del Purgatorio di Modugno. Oggi alle 17 l’Aula Magna dell’Ateneo ( ingresso via Crisanzio a Bari) ospiterà un incontro tutto incentrato sulle opere di Carlo Rosa, gelosamente custodite, e non così facilmente visibili, nella chiesa che domina piazza Sedile. Si tratta di uno studio sulle tele della chiesa, opere appunto di Carlo Rosa ed allievi, che fu esponente di una bottega molto attiva nel ‘600 a Bitonto, operosa in terra di Bari e non solo.

La figura del pittore verrà analizzata attraverso le sue opere, dal soffitto della Basilica Nicolaiana alla quadreria modugnese. Ad organizzarlo l’associazione Fidapa, Federazione italiana donne arti, professioni affari. L’introduzione sarà affidata al presidente della sezione Fidapa di Bari Emiliana Trentadue. Relatrici le professoresse Ivana Pirrone, Marianna Damiani e Laura Lepore. Le conclusioni saranno affidate al presidente nazionale di Fidapa Maria Concetta Piacente. Modererà il professor Michele Notaristefani.

Durante l’incontro sarà anche presentato un saggio, pubblicato da Edizioni dal Sud, a cura di Ivana Pirrone, Marianna Damiani ( storiche dell’arte) e Laura Lepore ( docente) che illustra le opere contenute nella chiesa del Purgatorio di Modugno, mai studiate finora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.