UN FUTURO PER MELISSA, L’ASSOCIAZIONE RETI AMICHE RACCOGLIE 550 EURO

UN FUTURO PER MELISSA, L’ASSOCIAZIONE RETI AMICHE RACCOGLIE 550 EURO

Saranno donati alla famiglia della bambina pugliese affetta da Sma

Il periodo natalizio è appena passato, ma si è contraddistinto per le numerose iniziative di solidarietà a favore dei più piccoli e degli indigenti. Tra queste la raccolta solidale promossa dall’associazione modugnese “Reti amiche” si è concentrata sul dare una speranza di vita ad una bambina. La piccola Melissa, di soli, 10 mesi, è affetta da una gravissima e rara malattia, la Sma (Atrofia Muscolare spinale). Colpisce un bambino ogni 10 mila nati ed è degenerativa. Per lei una sola speranza di vita: lo Zolgensma, un farmaco americano molto costoso. Le cure pubbliche hanno coperto il costo della medicina solo fino ai 6 mesi, ma ora la bambina ne ha 10 e ha ancora bisogno del farmaco. In tutt’Italia sono stati lanciati appelli e iniziative di solidarietà per la bambina pugliese, di Monopoli. Anche Modugno, grazie all’associazione Reti Amiche, è stata presente. Grazie ad una lotteria e alla vendita di oggetti fatti a mano in una bancarella situata in Piazza Sedile, l’associazione ha raccolto ben 550 euro. Quanto raccolto è stato subito girato, con un bonifico, in un conto corrente a nome del papà della bambina. Grazie a questo gesto e alla generosità dei modugnesi Melissa potrà avere ancora una speranza di vita, e i suoi giovanissimi genitori potranno sperare di vederla crescere e sorridere come tutti gli altri bambini.

“Abbiamo venduto 200 biglietti della lotteria – fanno sapere i volontari – è stato raggiunto un importante traguardo. In un momento difficile, in cui occorre mantenere le distanze, questi gesti sono il modo migliore per abbracciare una vita”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.