IL SEGRETARIO DEL PD DI MODUGNO: “ANCH’IO CONTAGIATO DAL COVID”

IL SEGRETARIO DEL PD DI MODUGNO: “ANCH’IO CONTAGIATO DAL COVID”

L’appello di Vito Silvestri: “State a casa, fatelo per voi e per i vostri cari”

Il Covid a Modugno non guarda in faccia a nessuno. Dopo la positività del primo cittadino Nicola Bonasia, fortunatamente tornato negativo dopo ben due settimane di quarantena, è la volta del segretario locale del Pd Modugno. Vito Silvestri, 35 anni, ha fatto sapere, con un post su Facebook, di essere risultato positivo al Corona virus. Per lui i sintomi della classica influenza, febbre e fastidi canonici, che tracciano un quadro abbastanza stabile e positivo del suo stato di salute. All’inizio del suo periodo di quarantena, rassicurando amici, parenti e tutti coloro che lo conoscono, ha voluto anche lanciare un appello ai cittadini, invitandoli a stare a casa per il bene di sé stessi e di tutti gli affetti più cari.

“Il virus è talmente pusillanime da non farti capire né come né quando ti ha colpito – racconta – Resta lì, nascosto, fino ai primi sintomi e – nel frattempo – ti utilizza come mezzo per continuare a proliferare. Proprio per questo, ed adesso posso dirlo anche e maggiormente per esperienza personale, è necessario limitare spostamenti e incontri, perché nessun DPI può garantire l’azzeramento del rischio contagio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.