TUTTI IN DAD.  IL GOVERNATORE EMILIANO POTREBBE CHIUDERE LE SCUOLE

TUTTI IN DAD. IL GOVERNATORE EMILIANO POTREBBE CHIUDERE LE SCUOLE

Il Presidente della Regione Puglia: “Ci sarà un’ordinanza profondamente innovativa”
Al via da domani la campagna vaccinale del personale scolastico della Provincia di Bari

Tutti gli alunni e studenti pugliesi a lezione tramite Didattica a distanza. Lo potrebbe stabilire un’apposita ordinanza annunciata poco fa dal presidente della Regione, Michele Emiliano, e che in realtà era attesa da giorni.

La decisione dovrebbe essere presa per contrastare la variante inglese che proprio in Puglia sta dilagando.

Ai microfoni dei giornalisti, il governatore ha anticipato che si tratterà di un’ordinanza profondamente innovativa che, in queste ore, è al vaglio dei sindacati.

“Fino a che non avremmo vaccinato tutti, io penso che sia giusto rimanere a casa – afferma – Non ho mai obbligato nessuna a rimanere a casa, perché non avevo una motivazione sanitaria stretta. Però visto che dobbiamo fare un’operazione che mira a vaccinare decine e decine di persone, credo che fare un po’ di Dad sia utile per darci il tempo di fare queste vaccinazioni”.

Preannuncia che sarà un provvedimento che, forse, nessuno al momento ha pensato di prendere, allo scopo di dare un definitivo stop ai contagi e una maggiore tutela ai ragazzi e al personale scolastico

“Quest’ordinanza si basa sul presupposto che la Variante Inglese è molto più pericolosa – conclude – Secondo me prima di ricominciare la scuola dobbiamo vaccinare tutti”.

E proprio sul tema delle vaccinazioni, la Asl Bari ha comunicato che partirà domani la campagna vaccinale anti Covid 19 per il personale delle scuole della provincia di Bari. In linea con quanto stabilito dal piano strategico regionale di vaccinazione, il Dipartimento di prevenzione della ASL ha garantito priorità agli operatori dei servizi educativi dell’infanzia. Le prime somministrazioni riguarderanno il personale docente e gli altri operatori scolastici per un totale di 819 persone.

L’avvio ufficiale è fissato a Bari dove, in collaborazione con il Comune, è stata allestita la struttura del Palacarbonara (via Fratelli de Filippo 12).  Nella prima giornata saranno vaccinate circa 200 persone, mentre la successiva calendarizzazione delle sedute vaccinali del personale di tutti gli istituti di ogni ordine e grado, pubblici e privati, verrà disposta in collaborazione con il servizio Spesal, che ha già curato la campagna di screening con test sierologici poco prima dell’avvio dell’anno scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.