COVID A MODUGNO. NUMERI IN RIALZO

COVID A MODUGNO. NUMERI IN RIALZO

Il sindaco Bonasia: “Siamo orientati verso un terza ondata. Non esiteremo ad adottare misure più restrittive”

I numeri dei casi positivi a Modugno sono, purtroppo, in rialzo. Dopo tiepidi segnali positivi del 21 febbraio, con una flessione di 245 casi positivi, 61 in isolamento e 51 negativizzati, i numeri sono tornati a salire.
In città, al momento, si registrano 320 concittadini positivi, 39 negativi, 88 in isolamento fiduciario e 17 dimessi. Il sindaco Nicola Bonasia, che ha partecipato ieri a un incontro con la Direzione generale dell’Asl Ba, ha fatto sapere che l’ipotesi terza ondata è, purtroppo, sempre più consistente.
“Non possiamo abbassare la guardia – scrive – se dovesse essere necessario, non esiteremo ad adottare misure più restrittive”.
Il primo cittadino ha anche sottoscritto, con gli altri 40 sindaci dell’area metropolitana di Bari, un comunicato congiunto che prevede non solo la richiesta di avere dei centri vaccinali per ogni Comune, poter attivare tutti i drive through previsti, i medici di base e di introdurre un sistema “panchina” per non lasciare a criteri soggettivi e discrezionali l’impiego delle dosi vaccinali avanzate.
(Per approfondimenti leggi qui ?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.