MODUGNO FESTEGGIA IL 25 APRILE

MODUGNO FESTEGGIA IL 25 APRILE

Le iniziative del Comune e del Pd locale

Seppur in modalità limitate causa la pandemia da covid 19, non mancheranno i festeggiamenti per il 25 aprile, 76esimo anniversario della Liberazione dalle truppe nazifasciste.
Per oggi, allora, l’amministrazione comunale ha predisposto un programma che presenterà tre momenti: il primo, alle 19, ci sarà il raduno delle autorità a palazzo “La Corte”. Alle 19.30 è prevista la cerimonia dell’alzabandiera in piazza Sedile con la deposizione della corona d’alloro al monumento dei caduti in piazza Garibaldi.
Anche il circolo cittadino del Partito democratico ricorderà la ricorrenza. Da un lato, alle 10, è previsto il “caffè della Liberazione”, in cui si discuterà del valore della Resistenza come “bene comune” insieme a Gianni Cuperlo e Rosaria Lopedote. Tutto in diretta sulla pagina Facebook del Partito e, in contemporanea, su quelle dei circoli di Bitonto, Acquaviva, Sannicandro e Cassano delle Murge.
Dall’altro lato, invece, sempre il circolo del Partito democratico, in compagnia dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi) e Cgil cittadina, saranno impegnati nell’apporre il “fiore del partigiano” in corrispondenza delle targhe toponomastiche delle strade della Città intitolate ai martiri della Liberazione e/o a coloro i quali si sono distinti per una vita votata ai valori antifascisti.
L’appuntamento è alle 16 in via Francesco Rezza (angolo via Monaco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.