MODUGNO IN SCENA A “CORTESIE IN FAMIGLIA”

MODUGNO IN SCENA A “CORTESIE IN FAMIGLIA”

Due modugnesi partecipano alla sfida su Real Time

Sul canale 31 del digitale terrestre, in uno dei programmi di punta più conosciuti e amati, va in scena la tradizione culinaria e la gentilezza tipica modugnese. Due ragazzi, Davide Stragapede e Claudio Lepore, entrambi modugnesi, hanno partecipato al programma “Cortesie in famiglia”. Il format, che sta girando l’Italia e che vede in quella modugnese una delle cinque tappe in Puglia, prevede una gara tra coppie, della stessa famiglia, a colpi di buon cibo, gentilezza e ospitalità.

Ad essere premiate la location e l’originalità del tema proposto. A giudicarli 3 personaggi dello spettacolo: Enzo Miccio, che si occuperà della valutazione dell’arredamento e della presentazione della tavola di casa Stragapede, in via Sigismondo Pantaleo, e la famosa food blogger Chiara Maci, che si occuperà della valutazione delle pietanze. Il terzo giudice, il cui nome sarà rivelato stasera, darà un giudizio sull’accoglienza.

Davide e Claudio hanno scelto come “trade union” e nome della squadra: “I conquistatori”. A sfidarli sono stati il cugino di Claudio Lepore, Fabrizio Aragno e la sua compagna Giorgia Cacciapaglia, entrambi di Bari. Il nome della loro squadra “Gli Inseparabili”. Le coppie hanno proposto prodotti tipici della nostra terra. Cucina tipica di famiglia e piatti della domenica, che rappresentano la tradizione modugnese, barese e pugliese. L’idea di partecipare è stata di Giorgia Cacciapaglia, che ha trascinato il compagno e suo cugino in questa avventura.

“Non mi sarei mai aspettato di partecipare ad un programma televisivo di questo tipo – ha commentato Davide Stragapede – Giogia è una grande fan del programma e, vedendo che c’erano delle posizioni aperte in Puglia, ci ha trascinati in questa avventura. Devo dire che è stato molto divertente, un’esperienza unica”.

Bari contro Modugno, cugino contro cugino. Chi vincerà l’ambito premio di “Cortesie in famiglia”? Lo scopriremo stasera, alle 20.20, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.