MODUGNO FESTEGGIA MARIA SANTISSIMA DI BALSIGNANO

MODUGNO FESTEGGIA MARIA SANTISSIMA DI BALSIGNANO

Un’intera giornata dedicata ad arte, storia e cultura nell’antico casale medievale

Per la festa di Maria santissima di Balsignano il plesso medioevale apre le sue porte, e lo farà per tutta la giornata. Una domenica all’insegna della storia, della letteratura e del teatro quella organizzata da “Comitato feste patronali”, Parrocchia Sant’Agostino, Nuovi Orientamenti e Università della terza età “Franco Delzotti”. Si inizia alle 9.30 con visite guidate gratuite alla scoperta delle bellezze architettoniche del casale di Balsignano. Non mancherá un momento celebrativo officiato da Don Luigi Trentadue della parrocchia Sant’Agostino, alle 11.30. Successivamente le visite riprenderanno dalle 12.30 fino alle 13.30. Uno stop per il pranzo e poi si riparte nel pomeriggio, alle 16.30, sempre con l’itinerario guidato. Alle 18.30 spazio alla presentazione del libro ” Modugno, dalle origini al secolo XV”, scritto dalla memoria storica della nostra città il professor Raffaele Macina. Dialogherá con l’autore l’avvocato e scrittore Serafino Corriero e ci sarà anche un intervento istituzionale del primo cittadino Nicola Bonasia e dell’assessore alla Cultura Antonio Alfonsi.
A chiudere la lunga giornata dedicata alla storia di Modugno, alle 19, un incontro con un personaggio del passato: il conte di Wartensteine sua eccellenza Rocco Stella, che verrà fatto rivivere grazie all’interpretazione di Roberto Petruzzelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.