EX OM-CARRELLI. DOPO MESI SENZA STIPENDIO UN BARLUME DI SPERANZA

EX OM-CARRELLI. DOPO MESI SENZA STIPENDIO UN BARLUME DI SPERANZA

I lavori di ristrutturazione dei capannoni inizieranno a settembre

Sembrerebbe una luce in fondo al tunnel la notizia, data ieri dal primo cittadino Nicola Bonasia, per gli operai Om Carrelli. A settembre dovrebbero iniziare i lavori per la riconversione dello stabilimento ex-Om Carrelli alla ditta Selectika Srl. È stato eseguito un accurato sopralluogo finalizzato alla verifica dello stato dei luoghi e, si spera in tempi brevi, ci sarà la firma del verbale per la consegna dell’immobile.

“Il Paur (Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale) è stato recentemente rilasciato e nei prossimi giorni, pertanto, ci sarà la firma sul contratto di locazione definitivo – scrive il sindaco Bonasia – ultimo tassello prima dell’inizio dei lavori di ristrutturazione dell’intero compendio produttivo che con ogni probabilità cominceranno a settembre.

Sappiamo che la strada è ancora lunga e non possiamo celebrare una vittoria definitiva; siamo però soddisfatti di un risultato così importante in questa vicenda che si trascina ormai dal lontano 2011”.

Sono quasi 300 i lavoratori rimasti senza occupazione e senza stipendio da quando, nel 2011, l’azienda chiuse i battenti. Una vicenda travagliata fatta di promesse non mantenute e speranze. Ma non è ancora finita.

“Questo è solo un piccolo passo – continua il primo cittadino modugnese – Sappiamo che la strada è ancora lunga e non possiamo celebrare una vittoria definitiva; siamo però soddisfatti di un risultato così importante e continueremo a vigilare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.