LO YARN BOMBING INVADE MODUGNO

LO YARN BOMBING INVADE MODUGNO

Un’esplosione di colori e di filati tra i monumenti della città

Un bombardamento di filati ha abbellito i principali monumenti della città. Si tratta dello Yarn Bombing, l’ arte di strada che, come dice la parola stessa “bombardamento di filati”, traduzione in italiano del nome di quest’arte innovativa, è esplosa per colorare, in maniera green, i principali luoghi cittadini, dal centro storico al quartiere Cecilia.

Ad avere questo attacco d’arte Il Partito Democratico di Modugno che, insieme a tante libere cittadine volontarie ed entusiaste e alla collaborazione dell’Università della Terza Età, hanno celebrato questa forma di arte, per la prima volta a Modugno, attraverso l’installazione di opere, di grande bellezza realizzate a mano.

Oltre al palazzo Santa Croce e al parco San Pio, le colorate opere all’uncinetto sono fiorite anche nel quartiere più periferico della città, il quartiere Cecilia, dove l’altare esterno della parrocchia San Pietro è stato omaggiato con un mazzo di fiori di stoffa ricamati.

«Lo Yarn bombing è anche un’arte ecologica – fanno sapere i volontari del Pd Modugno – valorizza la bellezza senza l’uso di vernici chimiche e nel rispetto dell’ambiente. È un ritorno alla manualità, ad un’arte antica ma ancora attuale, come l’uncinetto. Un bombardamento di colori che tesse relazioni e strappa un sorriso a chi la guarda».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.