UN POLIZIOTTO SALVA DUE FAMIGLIE DA ANNEGAMENTO

UN POLIZIOTTO SALVA DUE FAMIGLIE DA ANNEGAMENTO

Una modugnese e l’atra di Bitritto. Tra i componenti una bambina di sei anni

Sarebbe potuta essere una tragedia ma, grazie ad un giovane poliziotto, è stata sventata. Ieri pomeriggio, al largo delle coste di Monopoli, esattamente nella zona di Cala Corvino, un giovane poliziotto in vacanza ha salvato due famiglie dall’annegamento. Mentre era a bordo di un’imbarcazione privata in compagnia di amici, ormeggiata a circa 300 metri dalla costa in corrispondenza della zona di Cala Corvino, si è accorto della richiesta disperata di aiuto da parte degli occupanti di un natante che stava affondando, a circa 60 metri di distanza dalla sua posizione. Prontamente si è tuffato in mare per avvicinarsi all’imbarcazione e, con l’aiuto dei suoi amici e l’utilizzo di materiale di soccorso, ha messo in salvo tutte le persone, ormai in acqua a seguito dell’affondamento del natante. Tra queste, anche una piccola bambina di 6 anni. Tutti i membri delle due famiglie, una modugnese l’altra di Bitritto, sono state portate in salvo ed accolte sulla barca che ospitava il poliziotto eroe.

Subito dopo, è giunta tempestivamente sul posto la motovedetta della Capitaneria di Porto che ha recuperato le persone soccorse e le ha accompagnate presso i propri Uffici; fortunatamente nessuno ha riportato lesioni, solo un grande spavento. Le due famiglie, secondo la ricostruzione della Guardia Costiera, avevano noleggiato il natante per il Ferragosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.