DIMISSIONI DI LELLA. BONASIA: “LA MAGGIORANZA UMANAMENTE DISPIACIUTA”

DIMISSIONI DI LELLA. BONASIA: “LA MAGGIORANZA UMANAMENTE DISPIACIUTA”

Motivazioni di carattere personale avrebbero mosso l’ex assessore alle Politiche sociali a lasciare la carica

“Motivazioni di carattere personale”. Secondo il sindaco Nicola Bonasia, sono questi i perché dell’addio di Tania Di Lella, l’ex assessore ai Servizi sociali che da qualche ora non fa più parte dell’esecutivo cittadino. Uno scossone importante per la Giunta (considerate soprattutto le deleghe che aveva) che, a quanto pare, sarebbe stato un fulmine a ciel sereno. E a pochi giorni dalle consultazioni politiche. “Purtroppo sono sopraggiunte – spiega il primo cittadino – questioni di ordine personale che non le consentono di svolgere serenamente l’incarico. A lei va il ringraziamento dell’amministrazione comunale per l’impegno profuso. La decisione è avvenuta abbastanza repentinamente e la maggioranza è umanamente dispiaciuta”. L’attenzione, adesso, si sposta immediatamente sul possibile sostituto. Questione sulla quale, almeno per il momento, c’è ancora tutto da analizzare. “Non c’è ancora alcuna ipotesi sul sostituto”, chiosa Bonasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.