SERENATA PRE MATRIMONIALE FINISCE IN MULTA

SERENATA PRE MATRIMONIALE FINISCE IN MULTA

A denunciare il futuro marito probabilmente una vicina

Una serenata prematrimoniale finisce con una multa. Il fatto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì sera a Modugno, quando un futuro marito ha pensato bene di compiere la famosa tradizione della serenata prematrimoniale sotto le finestre della futura coniuge. Arrivato in via Cesenatico, angolo via S. Remo, il futuro coniuge si è posizionato, con un microfono e una cassa, sotto casa della sua amata, compiendo un gesto che, da un po’ di tempo a questa parte, è diventato comune. Dopo un po’ che aveva iniziato a cantare, sono arrivati i carabinieri che hanno provveduto allo sgombero dell’area, che nel frattempo si era popolata di amici e curiosi, richiamati dalla musica, notificando al novello Romeo una sanzione. Secondo gli amici degli sposi, ad allertare le forze dell’ordine sarebbe stata una vicina di casa della sposa, avvezza nel chiamare sempre vigili e carabinieri, ma su questo non ci sono conferme.

“Non vediamo cosa ci sia di male nel fare una serenata pre matrimoniale – hanno affermato gli amici degli sposi – sicuramente chi ha chiamato le autorità sarà una persona sola, oppure triste. Noi non stavamo dando fastidio a nessuno e non stavamo facendo nulla di male. Per noi si è trattata di un’azione esagerata e fuori luogo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.