ERIKA PRISCIANDARO VINCE LA MEDAGLIA DI BRONZO AI MONDIALI DI BOXE

ERIKA PRISCIANDARO VINCE LA MEDAGLIA DI BRONZO AI MONDIALI DI BOXE

Terzo posto per la categoria Youth 48. Prossimo obiettivo l’argento
La mamma Mara Vignola: “È il nostro orgoglio”

La notizia, qualche ora fa, sta già infiammando il cuore dei modugnesi. Erika Prisciandaro, 18 anni, è medaglia di bronzo ai mondiali di boxe femminile, categoria Youth 48. La ballerina del ring ha sconfitto l’atleta della nazionale francese guadagnandosi la meritatissima medaglia di bronzo. Ora si punta all’argento. Martedì Erika combatterà, per l’orgoglio di Modugno e di tutta la Puglia, contro un’avversaria della nazionale indiana. Se dovesse vincere il giorno dopo sarebbe sul ring per la medaglia d’oro. Grande commozione da parte dei genitori. La mamma Mara Vignola, presidente dell’associazione Asd Boxe Modugno e il papà Michele Prisciandato, ex pugile, hanno da sempre appoggiato e sostenuto il talento di questa fantastica atleta e con grande commozione scrivono della vittoria della loro figlia sui social: “È il nostro orgoglio e ci sta regalando una grande emozione”. Ora Erika avrà un giorno per riposarsi e concentrarsi sull’obiettivo d’argento, ma può già da oggi aggiungere alle sue vittorie la medaglia di bronzo ai campionati mondiali della sua categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.