MILLENNIO MODUGNESE. LA PAROLA ALLA DANZA

MILLENNIO MODUGNESE. LA PAROLA ALLA DANZA

I talenti della scuola Helga Kaloc Akademie in Corso Umberto I

Meglio la leggiadria della danza classica, con scarpette e tutù, o la scatenata danza moderna e break dance? Poco importa, perché ieri a Modugno è andata in scena l’arte. Grazie ai giovani talenti della scuola Helga Kaloc Akademie, Corso Umberto I si è trasformato ieri in un teatro a cielo aperto, dove a far da padrone è stata la danza.
Riappropriandosi degli spazi, dopo un lungo periodo di mancata socialità, i modugnesi sono nuovamente scesi in piazza per godere del talento e della grinta dei giovanissimi allievi della storica scuola di danza modugnese. L’evento, anche se poco pubblicizzato, è stato patrocinato da comune ed è rientrato nelle celebrazioni del Millennio modugnese
“È stata una gran bella emozione rivedere qui tanta gente – ha dichiarato il sindaco Nicola Bonasia – e soprattutto poter pensare che il peggio è passato. Essere di nuovo liberi di uscire, trascorrere una serata all’aperto è quello di cui avevamo davvero bisogno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.