“L’AMARO PROFUMO DEI LIMONI”, L’OPERA PRIMA DI SAVERIO FRAGASSI

“L’AMARO PROFUMO DEI LIMONI”, L’OPERA PRIMA DI SAVERIO FRAGASSI

Nella cornice della chiesa di santa Maria di Modugno

Un libro nato quasi per gioco, durante una vacanze ad Ostuni, ma che sa far innamorare e stupire. “L’amaro profumo dei limoni” è l’opera prima di Saverio Fragassi. Di professione avvocato, ha sempre avuto una grande passione per la scrittura e la prosa. La presentazione del libro, organizzata dall’associazione Proloco di Michele Ventrella nella suggestiva cornice dell’antica chiesa di Santa Maria a Modugno, parla di amicizia ma anche della nostra terra. La protagonista, Monika, una giovane ragazza di origini polacche, vive il suo percorso di crescita che la porterà ad affrontare cambiamenti e a difendere con coraggio la sua identità, senza paura degli altri e del futuro.
Una testimonianza di come, anche nella diversità, ci si può sentire simili ed affini.
Questo progetto è solo il primo dei romanzi che l’autore ha nel cassetto, nonostante abbia dichiarato di scrivere solo per sé, e di farlo prevalentemente di notte. Non è da escludere un sequel del romanzo.
A dialogare con l’autore Cristina Scorcia, che ha accompagnato gli spettatori all’interno di questa narrazione e alla scoperta dell’autore. Presente anche il primo cittadino Nicola Bonasia che ha fatto riferimento all’importanza di far ripartire l’arte e la cultura a Modugno.

(Video girato e prodotto da Domenico Amenduni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.