LIBRO SOSPESO AL PARCO. I MODUGNESI ACCETTANO LA SFIDA

LIBRO SOSPESO AL PARCO. I MODUGNESI ACCETTANO LA SFIDA

Pronta la prima ricarica di libri del Cardo Possibile
Il presidente Lorenzo Trentadue: ” Soddisfatti della risposta all’iniziativa “

“La nostra cassa di libri al parco è stata appena installata da pochi giorni e già il livello dei libri si è dimezzato”.
A farlo sapere il presidente dell’associazione Cardo Possibile Lorenzo Trentadue, che con la sua squadra di volontari ha realizzato il primo polo di booksharing a Modugno. Dopo l’inaugurazione, avvenuta venerdì 9, al parco San Pio che ha visto il taglio del nastro ad opera del sindaco Nicola Bonasia, la cassa dei sogni, così come è stata definita dai soci del Cardo Possibile, è stata aperta parecchie volte, e il livello dei libri si è quasi dimezzato.
“Siamo davvero contenti che la nostra sfida sia stata accettata dai cittadini- spiega – volevamo fare qualcosa per incentivare alla lettura e far capire che un libro è qualcosa di più di pagine piene di inchiostro, ma un modo per viaggiare con la fantasia e conoscere se stessi”.
I fautori dell’iniziativa fanno sapere che è già pronta una prima ricarica di libri, per permettere a tutti coloro che vorranno aprirla ti trovare il proprio regalo.

(Foto e Video girato e prodotto da Domenico Amenduni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.