FAMIGLIA DISPERATA IN CERCA DI CASA TENTATA DI OCCUPARE UN APPARTAMENTO

FAMIGLIA DISPERATA IN CERCA DI CASA TENTATA DI OCCUPARE UN APPARTAMENTO

Fermati dai Carabinieri della Compagnia di Modugno

Non volevano rubare ma solo avere un posto in cui stare. È quello che hanno dichiarato un 52enne, un 22enne e una 20enne al comando dei Carabinieri di Modugno che, per disperazione, hanno cercato di occupare abusivamente un appartamento vuoto.
I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, sono stati inviati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Bari per un intervento in una palazzina di via Guido Reni, di Modugno, ove era stato segnalato un furto in atto all’interno dell’abitazione.
Le pattuglie della Sezione Radiomobile e della Stazione di Modugno sono intervenute in pochissimo tempo sorprendendo i tre soggetti mentre tentavano di forzare la porta d’accesso di un appartamento.
La casa, di proprietà di una 55enne, era da anni disabitata e la famiglia aveva pensato bene di occuparla e farla propria, cercando di crearsi un futuro, forzandola con trapano, grimaldello e altri utensili per potervi accedere.
I senzatetto sono stati denunciati per invasione di edifici e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.