E’ BRAVO MA POTREBBE FARE DI PIÚ”. GIANCARLO VISITILLI PARLA DI SCUOLA A MODUGNO

E’ BRAVO MA POTREBBE FARE DI PIÚ”. GIANCARLO VISITILLI PARLA DI SCUOLA A MODUGNO

Oggi, alle 16, nell’auditorium del Tommaso Fiore

Quante volte i genitori e gli alunni hanno sentito dagli insegnanti la fatidica frase :” E’ bravo ma potrebbe fare di più?”, oppure “Ha le capacità ma non si applica”? Questi mantra, da secoli ormai parte della scuola italiana, sono diventati il titolo del nuovo libro di Giancarlo Visitilli. L’autore sarà oggi all’auditorium del Tommaso Fiore di Modugno per dialogare con gli studenti di scuola, di come poterla cambiare e delle sue capacità inespresse.

L’incontro, organizzato dal Presidio del Libro di Modugno, in collaborazione con la scuola secondaria di secondo grado modugnese, ha lo scopo di analizzare la scuola oggi, con un particolare interesse per il fenomeno della scuola a distanza, per capire perché l’istruzione italiana ha le capacità ma non si applica abbastanza. L’autore ne parlerà con i ragazzi, prossimi ad entrare nel mondo del lavoro o dell’università, per capire il loro punto di vista, come la vivono e come poter accrescere, in maniera più incisiva, le potenzialità inespresse dell’istruzione oggi.

Oltre ai ragazzi dell’istituto, con Visitilli si confronteranno anche docenti e famiglie.

L’incontro sarà aperto dai saluti del dirigente scolastico Sara Giannetto e dall’assessore alla Cultura Antonio Alfonsi”.

Ingresso consentito solo con Green pass

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.