LAVORI INTERRAMENTO TRATTO FAL STAZIONE DI MODUGNO. “QUANDO AVRANNO FINE”?

LAVORI INTERRAMENTO TRATTO FAL STAZIONE DI MODUGNO. “QUANDO AVRANNO FINE”?

La minoranza scrive alle massime autorità dello stato

“I lavori di interramento Fal sarebbero dovuti terminare nel 2018, siamo ormai nel 2021 e sono ancora in corso”. È quanto i consiglieri comunali di minoranza Fabrizio Cramarossa, Vito Silvestri, Giuseppe Nicola Caputo, Raffaele Gramazio, Lorenza Vasile e Giovanna Bellino hanno evidenziato in una pec, datata 1 ottobre, sul stazione ferroviaria di Modugno. I consiglieri hanno fatto presente che i lavori durano ormai da 7 anni, che il termine massimo era stato fissato per il 2018, come riportato sul sito delle ferrovie ormai nel lontano 27 novembre 2017, e che la scadenza di giugno 2021, assicurata al sindaco di Modugno Nicola Bonasia dal dottor Matteo Colamussi è ormai scaduta da mesi.

“Il perdurare dei lavori crea un grave disagio per l’intera comunità – fanno sapere – Dove sono finite le rassicurazioni che il sindaco aveva riportato durante una seduta di consiglio comunale, nel quale dichiarava di aver interpellato il direttore generale della Fal Matteo Colamussi? Come mai l’interramento del passaggio a livello di via XX Settembre non è avvenuto e i modugnesi sono ancora alle prese con dei lavori in corso a 7 anni?”.

Queste domande i sottoscrittori le hanno fatte non solo agli organi locali come il Sindaco di Modugno, il Segretario Generale, il procuratore della Repubblica di Bari, l’Anac, al presidente Emiliano, all’assessore ai Trasporti della Regione Puglia e al Prefetto di Bari, ma anche ad istituzioni nazionali come il Presidente della Repubblica, del Consiglio dei ministri, il Ministro dei Trasporti.

“Chiediamo di avere una risposta circa le motivazioni – si legge nella richiesta – ed eventualmente che siano chiarite le responsabilità di questo ritardo”

(Immagine di repertorio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.