È MODUGNESE IL PRIMO FAN-FILM SU “THE LAST OF US”

È MODUGNESE IL PRIMO FAN-FILM SU “THE LAST OF US”

A girarlo Jerry Portelli, 26 anni, giovane regista emergente

Un sogno che si avvera quello di Jerry Portelli. Il giovane regista modugnese, 26 anni, ha girato, diretto e prodotto il primo fan-film ispirato al noto videogioco apocalittico “The Last of us”. Ispirato a “The walking dead”, tratta di un mondo completamente devastato da un virus e di due protagonisti che ricercano se stessi e il loro passato. Unica chiave di salvezza una bambina Ellie, immune al virus, nel Dna della quale si cela la chiave della salvezza dell’umanità.

Un progetto che nasce da un gioco ma che potrebbe diventare qualcosa di più. “Abbiamo iniziato a girare il film prima della pandemia – spiega il regista – ho scelto questo videogioco perché caratterizza le emozioni umane ed è vicino alle ambientazioni che mi piacciono”.Con lui un cast composto da ragazzi, da tutta la Puglia, di attori in erba e alle prime esperienze.Oltre ai protagonisti, Joel Miller: Giovanni Virgilio, Ellie Williams: Nica Mossa, Abby Anderson: Claudia Casale (attrice e doppiatrice), membri paramilitari delle “Luci”: Sergio Zaza, Giuseppe Dezio, Michele Di Cè, ci sono anche addetti al make-up Alessandra di Ceglie / Maria Teresa Difonzo e un dronista Nicola Pietroforte. Non poteva anche mancare un addetto agli oggetti di scena, Giuseppe Dellisanti e musicisti per la colonna sonora, Rafael Pantaleo e dall’Inghilterra Niahm Sygrove.Ben 1500 visualizzazioni in un solo mese da quando, ad ottobre, è stato caricato il progetto su Youtube. È già pronto il sequel, che vedrà migliorato non solo l’organizzazione ma anche la durata del film.Obiettivo è far conosce la Fan Fiction negli ambienti cinematografici e, perché no, partecipare a qualche contest o competizione di artisti emergenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.