MICHELE E ROSSELLA PORTANO MODUGNO A MILANO

MICHELE E ROSSELLA PORTANO MODUGNO A MILANO

Ripercorrendo la penisola, sono ambasciatori di Modugno nel mondo

Dopo un periodo in standy, causato da problemi con il Van sul quale viaggiano per il loro progetto di vita da nomadi digitali, i neo sposini Michele e Rossella sono ripartiti alla volta del nord Italia. Hanno incontrato il sindaco di Trieste RobeRto Dipiazza, al quale hanno consegnato il folder illustrativo che i due ambasciatori hanno ricevuto dal Primo cittadino Nicola Bonasia per portare la storia di Modugno con loro. Dopo la tappa triestina è stata la volta di Milano, dove  sono stati accolti dal Presidente del Consiglio Comunale, Elena Buscemi. Anche qui  hanno donato il foldel celebrativo di Modugno Millenaria. Nel loro percorso di vita, una scelta diversa di viaggiare per il mondo sostentandosi con un lavoro digitale e percorrendo la penisola, ma non solo, in compagnia del loro golden retrive “Mia”, i due nomadi digitali hanno incontrato tanti amici, conosciuto culture diverse e anche assaggiato gusti nuovi. A Milano, infatti, sono stati ospitati da due ragazzi conosciuti in Sicilia, che hanno permesso loro di parcheggiare il Van nel loro giardino. Una sinergia nata per caso, con un incontro in Sicilia, ma che ha già i tratti di una bella amicizia. L’assaggio della cultura cinese Michele e Rossella l’hanno avuto scoprendo la “Chinatown” Milanese. Un quartiere che fa completamente dimenticare di essere in Italia. Qui si sono immersi nei sapori d’oriente, assaggiando il vero street food cinese. Tutte le tappe e gli incontri della loro grande avventura sono raccontati da Rossella sul blog “#Vangolden”, sulla pagina Facebook, Istagram e nel canale Youtube, dove si possono anche vedere i video dei loro incontri. La volontà di una vita diversa non è mai una scelta facile, ma i novelli sposi la stanno affrontando con grande coraggio e determinazione. Non è sempre facile portare avanti una scelta diversa, le liti ci sono sempre, la stanchezza dei viaggi, le difficoltà di dover trovare un posto dove stanziare, anche il peso della sovraesposizione che, alle volte, si fa sentire; ma l’amore che li lega e la convinzione che questa vita sia, per loro, la felicità, da forza per andare avanti e superare, insieme, i momenti difficili. Terminato il tour in Italia Rossella e Michele si prepareranno a vedere il mondo, con le prime tappe europee, sempre con entusiasmo e sempre con il loro fidato golden retriver “Mia”.

Per approfondimenti vedi anche :

DUE MODUGNESI MOLLANO TUTTO E PARTONO PER UN GIRO DEL MONDO – (cardonews.it)

MICHELE E ROSSELLA. IL LORO VIAGGIO PER IL MONDO LO DECIDERANNO I FOLLOWERS – (cardonews.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.