ERIKA PRISCIANDARO, BALLERINA D’ARGENTO

ERIKA PRISCIANDARO, BALLERINA D’ARGENTO

Seconda boxeur al mondo ai mondiali di Strandja

È sul tetto del mondo della boxe Erika Prisciandaro, solo un piccolo gradino più in giù. La ballerina del ring modugnese ha combattuto come una leonessa contro l’indiana Nitu, un osso duro che proprio non ci stava a lasciarsi scappare la terza medaglia d’oro di categoria consecutiva. Erika ha lasciato poco o nulla alle sue avversarie. Ha battuto ai quarti l’atleta del Kazakistan, ha conquistato il bronzo contro la boxeur russa e l’argento contro la Spagna. Non si è mai arresa e ha anche mostrato grande spirito di sportività al momento della vittoria dell’indiana. Il suo è comunque un enorme successo. Al suo primo tentativo ed esordio nella categoria Elite under 22, con la squadra delle fiamme oro della polizia di stato, Erika si è fatta valere e ha dimostrato la sua grinta, grazia e perseveranza. Ovviamente l’esperienza della 73esima edizione del “Boxing Tournament of Strandja” è solo l’inizio. Affronterà a marzo gli europei, dove salirà sul ring come campionessa imbattuta italiana nella categoria Youth 48kg, più volte vincitrice dei campionati europei della stessa categoria e, da oggi, anche seconda miglior atleta del mondo per la sezione Elite under 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.