CORSO UMBERTO. BYE BYE CUBI

CORSO UMBERTO. BYE BYE CUBI

Ecco come sarà il nuovo volto di uno dei salotti buoni della città

Erano stati posti nel 2017, ma hanno fatto discutere. I cubi di corso Umberto, che erano stati pensati dalla precedente amministrazione Magrone come panchine e dissuasori della circolazione della nuova viabilità del corso, verranno rimossi e l’intera piazza avrà un volto nuovo. A farlo sapere il primo cittadino Nicola Bonasia che, in un video sulla sua pagina Istagram, con il vicesindaco Beppe Montebruno, ha esposto la nuova configurazione. Per prima cosa via i tanto discussi, come lo stesso primo cittadino li ha definiti, cubi dissuasori. Al loro posto ci saranno delle panchine e delle fioriere, tutto in colore e forma armoniosa con la Piazza. Verranno anche sistemate le aiuole, che saranno ripensate in maniera che non intralcino il passaggio e non costituiscano un pericolo per i passanti. Nuove rastrelliere per biciclette e canaline per drenare l’acqua per le piante correderanno il progetto che, spiega il vicesindaco, sarà pronto per fine ottobre e potrà, con il nuovo volto, ospitare l’evento della fiera del Crocifisso. Questo intervento rientra nel progetto dei lavori di riqualificazione del centro storico, che prevederanno anche la ripavimentazione, con posizionamento di chianche, di alcune vie della città. Il progetto di riqualificazione urbana mira ad incentivare al ripopolamento commerciale del centro città, grazie anche allo stanziamento di 4mila euro, a fondo perduto, per chi decida di istituite, o rimodernare, un’attività commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.