A SCUOLA DI LEGALITÀ PER COMBATTERE LA MALAVITA

A SCUOLA DI LEGALITÀ PER COMBATTERE LA MALAVITA

A Modugno l’agenda della legalità

Il senso di quello che si vuole fare sta nel nome: “Agenda 2023…Uno, dieci, cento…verso mille passi”. Chiaro il riferimento a Giuseppe Impastato e alla sua storia, laggiù a Cinisi, in Sicilia. Il Comune di Modugno intende avviare una campagna di sensibilizzazione a favore delle giovani generazioni sul tema della lotta alla criminalità organizzata, al fine di scardinare l’attrazione che i fenomeni mafiosi esercitano sulle giovani generazioni e fenomeno che è stato evidenziato anche a ottobre 2017 dalla VI Commissione del Consiglio superiore della magistratura. La campagna, licenziata dalla Giunta qualche giorno fa, verrà effettuata nell’ambito dei minori fruitori di servizi socio-educativi insistenti sul territorio comunale e consisterà in un vero e proprio percorso di approfondimento sul tema della lotta alla criminalità organizzata nelle fasce più giovani della società oltre che l’elaborazione di una vera e propria agenda 2023. Il tutto dovrebbe partire a inizio del prossimo anno e prevede anche la realizzazione degli elaborati dei ragazzi che aderiranno al progetto; la stampa e la donazione agli stessi ragazzi una copia dell’agenda contenente lo stemma del Comune e il logo di Modugno millenaria; la distribuzione di una copia della stessa agenda alle istituzioni locali e alle scuole del territorio.  Il Comune di Modugno – si legge nella determina – promuove i diritti dell’Infanzia ed ogni misura di inclusione dei minori, con particolare attenzione ai minori in condizione di fragilità socio economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.