MODUGNO CELEBRA LA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

MODUGNO CELEBRA LA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Riflessioni musicali con Manitese, Avis Modugno, Proloco Modugno e Precedenza Democratica

Un incontro tra musica e riflessione quello avvenuto ieri in occasione del 25 novembre, giornata in cui si vuole ricordare tutte le donne che hanno subito violenza, fisica o psicologica. In questa giornata le associazioni Avis Modugno, Manitese, Proloco Modugno e Precedenza Democratica hanno organizzato un momento musicale e di riflessione sulla violenza di genere. Ad esibirsi nella casa dell’arte dell’associazione in memoria di Rocco Caporusso, insegnante modugnese appassionato di musica e pluri laureato al conservatorio , recentemente scomparso, sono state le pianiste Anna Scarano e Mariangela Cramarossa. All’iniziativa, come co organizzatrice, anche l’ex assessore ai Servizi Sociali Tania Di Lella, presidente dell’associazione Precedenza Democratica che ha co-organizzato l’evento, che ha dedicato un pensiero a tutte le donne vittime di maltrattamenti. Alla serata è intervenuta anche la mamma di Rocco Caporusso, Elide, che ha spiegato come la sede dell’associazione sarà una sede aperta a tutti ma soprattutto a coloro che sono più fragili e non avrebbero, altrimenti, possibilità di coltivare i propri sogni e talenti.

(Video di Domenico Amenduni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.