UNA NUOVA ROTATORIA PER MIGLIORARE LA VIABILITÀ MODUGNESE

UNA NUOVA ROTATORIA PER MIGLIORARE LA VIABILITÀ MODUGNESE

Rientra nel fondo Strada per Strada

Modugno si rifà il look grazie al programma regionale Strada per Strada. Il traffico del centro città sarà molto più snello e fluido grazie ad una nuova viabilità che va a risolvere, una volta per tutte, le criticità che ci sono sempre state sull’incrocio di viale della Repubblica con via X Marzo. Il cantiere si è aperto qualche giorno fa e i lavori sono stati progettati dall’Ufficio dei Lavori Pubblici, su impulso dell’assessore al ramo Beppe Montebruno. Prevedono percorsi pedonali sui margini delle carreggiate, opportunamente raccordati con le altre viabilità e ideati per mantenere inalterato il flusso ciclabile della pista già presente e la rimozione dei semafori. Il progetto è stato realizzato grazie ai finanziamenti del programma regionale che ha conferito a Modugno una somma pari a 596mila euro, per importanti interventi sul territorio che favoriranno lo scorrimento del traffico veicolare e garantiranno ottimali condizioni di sicurezza in alcune delle zone cittadine più trafficate. Oltre quindi alla rotatoria di viale della Repubblica, anche la realizzazione di una barriera che separi la sede stradale SP 54 da via delle Fresie, per alleggerire il traffico in ingresso. Si proseguirà con il rifacimento del manto stradale di via Palese, fino all’incrocio con via Taormina, via Sigismondo e via Marzi, dove verrà realizzata una rotatoria con del verde e camminamenti pedonali sui margini delle carreggiate. Previsti anche rifacimenti dei percorsi pedonali e la sistemazione a verde delle aree pertinenziali della rotatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.