EMERGENZA COVID, OLTRE 5MILA LE VITTIME IN PUGLIA

EMERGENZA COVID, OLTRE 5MILA LE VITTIME IN PUGLIA

Oggi altri 43 decessi

Dopo quasi tre settimane a doppia cifra, il tasso di positività giornaliero in Puglia scende sotto il 10 per cento, ma aumentano ancora i ricoverati e i decessi complessivi superano le 5mila vittime (5.001 per essere precisi). Solamente oggi sono stati registrati 43 morti, anche se come spiegato dall’assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco, si tratta di decessi avvenuti nel corso degli ultimi sette giorni.
Ma è sempre la situazione negli ospedali a preoccupare e anche ieri c’è stata una impennata di ricoveri: i pazienti sono 2.240, nuovo record, mentre ieri erano 2.158, +82 in appena 24 ore. Nelle terapie intensive ci sono 252 malati Covid e solamente ieri ci sono stati 31 nuovi ingressi, dietro soltanto alla Lombardia (39). Secondo il bollettino epidemiologico quotidiano su 15730 test per l’infezione da Coronavirus sono stati rilevati 1255 casi positivi: 400 in provincia di Bari, 157 in provincia di Brindisi, 119 nella provincia Bat, 57 in provincia di Foggia, 193 in provincia di Lecce, 323 in provincia di Taranto. Quattro casi di residenti fuori regione e 2 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e riattribuiti. Sono stati registrati 43 decessi: 18 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia Bat, 11 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto. Sono 146.892 i pazienti guariti mentre ieri erano 145.721 (+1.171); sono 50.454 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 51.220 (-66). Per assistere i quasi 50mila pugliesi positivi in cura a casa, sono state attivate 89 Usca, le Unità speciali per l’assistenza a domicilio, composte da 449 medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.