LA PUGLIA RIMANE ROSSA

LA PUGLIA RIMANE ROSSA

Fino al 25 aprile. Poi si rivedranno i dati

La speranza è durata soltanto qualche ora, ma è stata vana. La Puglia, in zona rossa dal 15 marzo, continuerà a essere tale almeno per un’altra settimana.
Ad annunciarlo è stato il ministro della Sanità Roberto Speranza poco fa in conferenza stampa, che ha preso atto dei dati della comunità scientifica, secondo cui non è possibile allentare troppo la morsa delle misure restrittive, almeno non prima di venerdì della prossima settimana.
A pesare sulla scelta finale di mantenere la Puglia in zona rossa, il picco di ricoveri registrato nelle ultime 24 ore in terapia intensiva, con 277 pazienti attualmente in Rianimazione, e un’alta incidenza dei casi ancora superiore alla soglia dei 250 ogni 100mila abitanti, seppur in lieve ma costante calo rispetto alle settimane scorse.
Insieme alla Puglia, in un’Italia sempre più arancione, resteranno in zona rossa Sardegna e Valle D’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.