TOLLERANZA ZERO PER GLI SPORCACCIONI CON LE SENTINELLE AMBIENTALI

TOLLERANZA ZERO PER GLI SPORCACCIONI CON LE SENTINELLE AMBIENTALI

L’assessore all’Ambiente Gianfranco Spizzico: “Ci stiamo impegnando per mettere in campo tutte quelle attività di controllo e sensibilizzazione che scoraggino gli sporcaccioni”

L’Amministrazione Comunale prosegue e incrementa la campagna di controllo ambientale sul territorio.

Le ispezioni effettuate ogni settimana con la Polizia Locale per l’errato conferimento dei rifiuti, già da questa settimana, saranno più incisive con l’aumento del numero degli agenti di Polizia locale.

Novità anche per quanto riguarda l’abbandono dei rifiuti nelle campagne che circondano il centro urbano: in collaborazione con Legambiente e Protezione Civile saranno effettuati controlli su tutto il perimetro della Città. I volontari saranno di ausilio alla Polizia Locale con il compito di segnalare i trasgressori.

Da lunedì 14, inoltre, sarà avviato il corso per le Sentinelle Ambientali. Avrà durata di 10 giorni con prova finale. Ai volontari sarà consegnato un tesserino di riconoscimento e una pettorina. Svolgeranno attività di sensibilizzazione, comunicazione e controllo e offriranno il proprio contributo in occasione di manifestazioni pubbliche.

“In attesa di procedere con interventi più importanti e che hanno bisogno di tempi più lunghi come le fototrappole o altri sistemi di deterrenza – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Gianfranco Spizzico – ci stiamo impegnando per mettere in campo tutte quelle attività di controllo e sensibilizzazione che scoraggino gli sporcaccioni e chi non rispetta i luoghi in cui vive. A tal proposito vorrei ringraziare tutti i volontari per il loro prezioso impegno e soprattutto quei cittadini che hanno compreso che tenere pulita una città è un bene per tutti. Non abbiate paura di denunciare chi non rispetta casa nostra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.