CAMPIONATI REGIONALI “FIDS”, 16 MEDAGLIE PER MODUGNO

CAMPIONATI REGIONALI “FIDS”, 16 MEDAGLIE PER MODUGNO

Ottimo risultato per la scuola di danza “New Hollywood Dance”

Sono 9 le medaglie d’oro, 5 d’argento e 2 di bronzo che la scuole di danza New Hollywood Dance di Modugno si è aggiudicata. Un medagliere ricco e di tutto rispetto che gli atleti hanno portato a casa partecipando ai campionati regionali Fids (Federazione Italiana Danza Sportiva). Le gare si sono svolte lo scorso fine settimana, a Lucera. Sono 15 gli atleti che, guidati dai maestri Vincenzo e Graziana Chiola e Leonardo Vergaro, sono saliti sul podio nelle varie discipline. Le 9 medaglie d’oro sono andate a Antonio De Luca & Fotini Pellegrino 1° classificati nelle danze Latino Americane classe A, Francesco Loporchio & Nicole Ungaro, atleta anche classificatasi prima nelle discipline Solo Latin Samba classe C e Solo Latin Rumba classe C, 1° classificati nelle danze Latino Americane classe C, Diego Pacucci & Federica Cassano, 1° classificati nelle danze Latino Americane classe C, Francesca Mingolla
1° classificata nelle categorie Solo Latin Samba classe B, solo Latin Cha Cha Cha classe B, solo Latin Rumba classe B e Solo Latin Jive classe B. Le cinque medaglie d’argento a Francesca Sciannimanico, 2° classificata Solo Latin Samba classe B, Solo Latin Cha Cha Cha classe B, Solo Latin Rumba classe B e Solo Latin Jive classe B e Francesco Natilla e Gaudio Palma, 2° classificati Danze Standard classe B2. Bronzo per Nicole Ungaro, 3° classificata Solo Latin Cha Cha Cha classe C e Caterina Rubini, 3° Classificata Solo Latin Rumba classe C.

“Tanti sacrifici fatti in brevissimo tempo – spiegano gli atleti – nessuno si sarebbe immaginato che le regionali si sarebbero tenute a fine marzo. Molti non si aspettavano questo successo. Molti atleti, alla prima competizione, hanno raggiunto ottimi risultati. Si va verso le nazionali, che si terranno a Massa Carrara. Anche questa volta non ci sono le date, ma lavoreremo per migliorarci ed essere competitivi anche in questa nuova sfida e puntare in alto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.