MODUGNO RIEMPIE LE CIOTOLE

MODUGNO RIEMPIE LE CIOTOLE

Aiuti alimentari per i trovatelli a quattro zampe

Un progetto sinergico tra una realtà locale e il Comune procurerà cibo per gatti e cani randagi della città. Verrà avviato un servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di scarti da cucina, che diventeranno buon cibo per cani e gatti. Un sodalizio, quello tra la realtà del territorio che si occupa di ristorazione e l’ufficio Ambiente del Comune di Modugno, che sarà rivolto alle tante associazioni animaliste che si dedicano alla cura di colonie feline e cani randagi del territorio. Per due volte alla settimana chi ne farà richiesta potrà ritirare i sacchetti biodegradabili nei quali l’azienda avrà conservato gli scarti della mensa. Questo servizio creerà un doppio vantaggio, riempire le ciotole degli amici a quattro zampe meno fortunati e contribuire al riuso del rifiuto che, diversamente, sarebbe stato destinato alla sezione dell’organico.

“Si tratta di un’iniziativa di forte sensibilità – ha commentato l’assessore all’Ambiente, Gianfranco Spizzico – che va nella duplice direzione di ridurre lo spreco alimentare ed essere solidali nei confronti dei nostri amici animali che hanno bisogno di cibo. Allo stesso tempo, si eviterebbe di trasformare gli scarti alimentari in rifiuti organici da conferire con un aggravio di costi per l’Ente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.