UNA TARGA PER I SALVATORI DI LUCKY

UNA TARGA PER I SALVATORI DI LUCKY

Il pastore tedesco trovato legato col filo di ferro, senz’acqua, in piena estate

Gli eroi sono non sono necessariamente coloro che compiono grandi gesti, ma coloro che si prendono cura del prossimo e non guardano dall’altra parte. Lo sono senz’altro di coniugi Lavermicocca che, quest’estate, hanno compiuto un gesto che ha salvato una vita, quella di Lucky. Il pastore tedesco era stato abbandonato in campagna, sulla strada provinciale che conduce a Sannicandro. Legato con un filo di ferro ad un guardrail, senza cibo ne acqua, destinato a morte certa nella forte calura estiva e senza potersi muovere. Un gesto infame al quale è stato fortunatamente posto rimedio da due persone sensibili che non hanno preferito farsi gli affari loro e guardare dall’altra parte. Hanno soccorso Lucky, dissetandolo e liberandolo, e gli hanno dato una speranza di una vita migliore consegnandolo alle cure dell’associazione di protezione animali del territorio. A loro l’amministrazione comunale ha voluto consegnare una targa per premiare il gesto di empatia e civiltà.

“L’amministrazione, su impulso dell’assessore all’Ambiente Gianfranco Spizzico, ha voluto consegnare loro una targa di ringraziamento da parte della città di Modugno – fa sapere il primo cittadino Nicola Bonasia – Un piccolo riconoscimento che vogliamo condividere simbolicamente anche con tutti coloro che ogni giorno si impegnano in attività di volontariato e danno un aiuto concreto e fattivo al progresso del senso civico della nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.