A MODUGNO IL NUOVO ANNO A MISURA DI BAMBINO

A MODUGNO IL NUOVO ANNO A MISURA DI BAMBINO

Parte la riqualificazione dei parchi e delle aree giochi della città

Una Modugno più a misura di bambino. Ecco come la città è entrata nel 2023. Nelle ultime settimane dell’anno, infatti, sono stati effettuati lavori di riqualificazione di tutti i parchi e aree giochi della città: nuove giostrine, sistemazione di quelle in precarie condizioni e dei tappetini antitrauma, cartelli esplicativi e miglioramento del verde. Lavori per un totale di 56mila euro, hanno riguardato le aree giochi di Via Toscana, Parco della Legalità, Piazza Falcone e Borsellino, Parco della Mimosa, Piazza Garibaldi, Piazza Moro, Piazza Einaudi, Piazza E. De Nicola, Parco Padre Pio, Piazza Don Emanuele Lucente, Piazza Don Giuseppe Brancaccio, Parco delle Foibe e Piazza Pio.

“Riteniamo che le aree giochi ricoprano un ruolo fondamentale – fa sapere il sindaco Nicola Bonasia – non solo da un punto di vista prettamente ludico, ma anche da uno sociale, in quanto contribuiscono a creare nuove relazioni, a condividere spazi e tempo, a far vivere esperienze concrete ai nostri bambini”.

Indispensabile l’appello alla consapevolezza e alla responsabilità dei cittadini, per rispettare la cosa pubblica come se fosse propria.

“Facciamo in modo preservarle nel tempo – conclude il sindaco – e di rispettarle come fossero nel giardino di casa nostra. Ce la possiamo fare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.