A MODUGNO ARRIVA L’INIZIATIVA “LIBRO SOSPESO “

A MODUGNO ARRIVA L’INIZIATIVA “LIBRO SOSPESO “

Un’idea del Cardo Possibile in collaborazione con la Proloco di Modugno

Una staffetta di libri donati e presi per incentivare la lettura e aiutare chi non può permettersi di acquistarne uno o chi vuole far spazio nella libreria a qualcosa di nuovo. Da lunedì chiunque vorrà regalare un libro e/o prenderne uno in cambio potrà farlo nella sede della Proloco di Modugno. L’associazione di promozione sociale Cardo Possibile, in collaborazione con Proloco, ha lanciato l’iniziativa “Libro sospeso “. Nella sede di Piazza Sedile, dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 19, si potranno donare i propri libri già letti, quelli che rimangono sullo scaffale a prendere polvere, e/o portare a casa un nuovo testo, magari un titolo che non si era pensato di acquistare o uno che era lì e che ci ha colpito. Una sfida quella che il Cardo Possibile lancia alla Città, raccolta dal presidente della Proloco Michele Ventrella che ha messo a disposizione un angolo della sede per questa staffetta di cultura.
“Sentivamo la necessità di un posto dove poter liberamente prendere e donare libri – spiega il presidente del Cardo Possibile Danny Pascazio – a Modugno già da quasi 4 anni la biblioteca comunale è chiusa per lavori e non si sa ancora quando riaprirà. Per questo abbiamo voluto lanciare una sfida alla Città iniziando noi a rifornirla di cultura. Il nostro ringraziamento va alla Proloco e al suo presidente Michele Ventrella, che ci ha permesso di allestire questa piccola, ma speriamo utile, stazione libraria nella sede”.
Chiunque voglia quindi potrà lasciare romanzi e saggi che trova interessanti e/o prenderne di nuovi. Ci sarà anche un registro sul quale si potranno scrivere pensieri, messaggi o semplicemente auguri a tutti i lettori modugnesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.